Provaci ancora Arcos….

Dopo un lungo periodo di stasi, dopo un lungo periodo dove tutto ormai sembrava perso, ci riproviamo e facciamo sentire che ancora ci siamo. Non vogliamo scomparire dal mondo dello sport Nuorese, non vogliamo scomparire dal mondo dell’arceria sarda e men che meno da quella nazionale. Vogliamo ancora esistere, vogliamo ancora far parlare di noi. Negli ultimi mesi abbiamo portato avanti diversi corsi per neofiti e alcuni proseguiranno l’attività nella disciplina.

Dopo la ripresa nel mondo agonistico, abbiamo organizzato una prima gara nel mese di aprile, ora riproviamo con una gara 3D.

Per chi non conosce la disciplina specifichiamo che il 3D è la simulazione di una battuta di caccia.

Gli arcieri hanno a disposizione 24 sagome di gomma riproducenti animali selvatici di varie grandezze (si va dall’orso al piccolo coniglio) e percorrendo un sentiero tracciato in campagna dovranno colpire le sagome, con distanza sconosciuta che può variare da 6 a 45 metri, su punti vitali che determineranno il punteggio.

Purtroppo il percorso di gara non permette la presenza di visitatori ma stiamo facendo il possibile per rendere qualche bersaglio visibile anche agli spettatori.

Siete ufficialmente inviatati domenica 1 settembre presso la pineta di Ugolio dove si svolgerà la gara, mi raccomando, però, massima attenzione e rispetto delle segnalazioni e limitazioni.

Un momento durante una gara 3D – Capocomino 26/04/2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *